Annunci di Lavoro

Caratteristiche Organolettiche


Il Rosso Piceno si presenta come un vino dal colore rosso rubino, arricchito da sfumature violacee, che con la maturazione tendono ad attenuarsi. Col tempo infatti il rosso rubino si intensifica e, dopo circa tre anni, si tinge di sfumature arancio.

Dal gusto secco, corposo, ricco e adeguatamente tannico, con la maturazione diventa più morbido e dal sapore più equilibrato. Il suo profumo è fruttato e floreale, dopo il primo assaggio il sapore che persiste è quello di frutti, quali prugne e carrube, accenni di liquirizia e fiori rossi appassiti.

Prodotto grazie ad una mescolanza di uve, comprende dal 30% al 60% uve Sangiovese, per il 35% o 70% uve Montepulciano, a ciò vengono aggiunte minime percentuali di uve a bacca rossa di origine marchigiana.
La gradazione alcolica minima è di 11,5°, questo vino va bevuto giovane, entro il secondo anno di maturazione, ma può essere conservato anche per tre o più anni. L'invecchiamento in botti di rovere e successivamente in bottiglia rendono più accentuate le sue doti naturali, esaltandone il gusto.